In Fuck this way

Elisir di lunga vita? Masturbatevi!

Masturbarsi fa bene! Senza se e senza ma. A tutti. Uomini e donne, con l’autoerotismo potete “godere” molto ed avere molti benefici….e poi non lo sapete? Chi fa da sé gode per tre!

La questione naturalmente è diversa per uomini e donne. I maschietti hanno meno bisogno di essere incoraggiati a masturbarsi! Ma, al contrario, perché tante donne non si masturbano? Cioè esistono 3 tipologie di donne: quelle che non si masturbano, quelle che si masturbano ma non lo dicono e quelle che si masturbano e godono! Partendo dal presupposto che per sentirsi veramente libere, rivoluzionarie e al pari coi maschi bisogna conoscere bene il proprio corpo e soprattutto il proprio piacere, non potrete mai esprimere al meglio tutte le vostre potenzialità, se vi imbarazzate al solo pensiero di toccarvi da sole.

La vagina non è qualcosa di separato da voi stesse. Anzi! E’ proprio il fulcro, il senso, l’essenza di voi stesse!

Perché delegare ad un uomo la cura del vostro “cuore umido“? Una donna che approccia in maniera sana e libera alla propria femminilita’ e ai propri bisogni naturali, comunicherà più facilmente al mondo i propri desideri….e soprattutto “è una donna che sa cio’ che vuole” !

Sì io mi masturbo! E pure parecchio. Ma non perché faccio poco sesso ma perché mi piace proprio! So che non tutte sentono il desiderio sessuale o l’eccitazione allo stesso modo, ma capire come funzionano i vostri genitali e come apprezzare il vostro corpo, sono importanti abilità sessuali che dovete conoscere. Voglio dire, come pretendete che qualcun altro vi dia piacere, se non sapete nemmeno come farlo da sole?

Carissime e carissimi perverts, è tempo di educarsi ed imparare il modo più bello di prendersi cura di se!

Partiamo dalla base. Il piacere non arriva soltanto da sotto, ma é importante che provenga anche da sopra. Il vostro cervello è un organo altrettanto grande quanto quello sessuale! Dove siete emotivamente e mentalmente,  gioca un ruolo fondamentale nel permettere al vostro corpo di sentire il piacere. Guardate un film (pure porno!) – meditate – fate un bagno. Lo stress e le preoccupazioni sono killers del piacere: quindi mettete da parte un po’ di tempo, in cui potete rilassarvi e indulgere benevolmente su voi stessi.Donne: familiarizzate con la vostra amichetta favorita, la vagina. Cominciate a riscaldarla, massaggiando la vostra mano contro le labbra esterne. Voi maschietti, invece, scaldate l’asta del vostro friend preferito…Dategli entrambi alcune carezze gentili o qualche colpetto amichevole per svegliarli, nel caso fossero in letargo da troppo tempo!

Donne: sappiate che generalmente una vulva scivolosa è una vulva felice, quindi se non siete naturalmente bagnate, è il momento di aggiungere il vostro lubrificante preferito (a base d’acqua). Maschi: ma che devo continuare io? Credo che alle soglie del cybersex tutti sappiate come farvi una sega! Nel caso, promemoria: mentre vi toccate con furore, accarezzatevi contemporaneamente anche l’ano, sia semplicemente all’esterno o inserendo un dito o un dildo, a scelta. Anche se è una pratica ancora considerata da molti un tabù , sappiate che moltiplica il piacere almeno del 30% !

E NON VUOL DIRE CHE SIETE GAY!!!!!!!!

Ma soltanto che avete una prostata! E che, se stimolata, massaggiata, stuzzicata, da più piacere. Un pene è diverso da un dito o da un giocattolo o da un pugno, ci siete? Se volete approfondire la questione vi consiglio Charlie Glickman, sessuologo e autore di The Ultimate Guide to Prostate Pleasure. 

Comunque, cari maschietti, continuate a leggere anche la parte sulla donna… magari la prossima volta la toccherete meglio! (mi sono capitati, eccome, quelli che non sanno leccarla! Ma pure – OMIODDIOOO – quelli che non sanno toccarlaaaaaaa!!!!).

Well amica, ora mi rivolgo a te per darti una mano, cioè per dirti come usare la mano! Ahhahhahahahha! Rilassati e traccia il percorso delle tue labbra interne. Prova a muovere il dito in un punto specifico, prima di passare ad un altro….senza fretta.

“E poi quando arrivo all’orgasmo spingo le dita nel buco, giusto?” Pensiero stupendo! Ma è un’immagine popolare nei media, quella di mostrare donne che si aggrappano all’estasi dalla penetrazione vaginale da sola: la maggior parte delle donne ha bisogno della stimolazione clitoridea. Fai un cerchio con il dito, intorno al perimetro del clitoride e muovi le dita con un movimento circolare, premendo direttamente contro di esso. Una breve pausa aumenterà la tua sensibilità. Prova naturalmente diverse pressioni, velocità e direzioni. Se poi vuoi sentirti piena o penetrata, scivola un dito o due o se sei ingorda tutte, dentro la tua vagina. E se la stimolazione manuale non sembra proprio fatta per te, prova un vibratore! O tira fuori un dildoGood vibes only! Se il tuo corpo è in grado di provare orgasmi, cosa aspetti? Ohhhh my gaaaaaaw… i’m c-c-c coming!! Euforia, rilassamento e il tuo cervello che rilascia endorfine. Semplicemente…meraviglioso! Allora sei ancora qui?  Molla le chat di Fb e vai a scavare la tua tana rosa!


Benefici della masturbazione:

1. Promuove il rilascio di endorfine, i neurotrasmettitori associati al sentimento di felicità, che migliorano l’umore generale e combattono la depressione.

 2. Produce una sostanza chimica chiamata ossitocina, che funziona come un antidolorifico naturale.

3. Contribuisce a ridurre mal di testa e dolori muscolari.

4. Allevia lo stress e la tensione dopo una giornata stressante.

5. Fornisce uno “sbocco sessuale” per le persone sole, per scelta o circostanza.

6. Aiuta a indurre il sonno, o, al contrario, contribuisce ad iniziare la giornata con più energia.

7. Migliora il sistema immunitario e contribuisce alla salute generale.

8. Rafforza il tono muscolare nella zona genitale e pavimento pelvico, migliorando la vita sessuale.

9. Tiene liberi da infezioni a trasmissione sessuale, visto che è il tipo di sesso più sicuro.

10. Aiuta le persone che soffrono di Sindrome delle gambe senza riposo (RLS), una malattia neurologica che causa dolore alle gambe, crampi, formicolio e prurito, (pubblicato sulla rivista medica Sleep Medicine). Diversi medici negli Stati Uniti hanno avuto la conferma che aiuta i loro pazienti.

Ulteriori benefici per la salute delle donne:

1. Combatte tensione pre-mestruale e altre condizioni fisiche associate al ciclo mestruale, come crampi.

2. Allevia dolori mestruali, aumentando il flu
sso di sangue alla regione pelvica, che sarà anche ridurre i crampi pelvici e mal di schiena correlate.

3. Costruisce resistenza alle infezioni da lieviti.

4. Permette alle donne di esplorare e capire i loro corpi meglio, così sapranno cosa gli piace quando hanno rapporti sessuali con un partner.


Ulteriori benefici per la salute degli uomini:

1. Può aiutare a combattere l’eiaculazione precoce: imparare a conoscere bene il proprio corpo e quindi a controllare meglio il proprio piacere durante il rapporto, contribuisce a ritardare l’eiaculazione.

2. Mantiene lo sperma sano.

3. Masturbazione frequente aiuta a prevenire lo sviluppo del cancro alla prostata. Prodotti chimici che causano il cancro, possono accumularsi nella prostata, se gli uomini non eiaculano regolarmente, cioè almeno 4/5 volte a settimana.
4. Per scaricare la tensione, prima di un evento stressante: un’importante presentazione sul lavoro, una gara sportiva, un rendez-vous speciale. L’orgasmo provoca la secrezione di endorfine, un ormone del piacere che ci rende zen!

5. Masturbarsi aiuta a dormire, quando si soffre di insonnia.

Et dulcis in fundo…i migliori SEX TOYS, da me testati e approvati, per masturbarvi al meglio!

Per le femminucce golose:

  1. Il sex toys casalingo per eccellenza è lo spazzolino elettrico, che si trasforma magicamente in un vibratore. Insospettabile, ma neanche troppo, tanto che il suo inventore, l’ingegnere Philippe Woog, quando scoprì l’uso alternativo, che all’epoca dell’invenzione dei primi vibratori ne facevano molte donne, inventò lEroscillator, un sex toy con testine intercambiabili (il Finger è prodigioso!), proprio come il suo predecessore. Prezzo da 95,00€
  2. Quando il sex toys non è solo per il piacere immediato, Luna Smart Bead, infatti, è una sorta di personal trainer per il tuo piacere. In che modo? Grazie a dei sensori tattili che rispondono a ogni tua contrazione, questo sex toy misura il tuo potenziale orgasmico, creando degli esercizi su misura per te. Ha 5 livelli di vibrazione che si adattano alla forza del tuo pavimento pelvico: per orgasmi lunghi e soddisfacenti. Prezzo: 89,00€
  3. Rabbit Soraya è il vibratore raffinato di Lelo a doppia azione, da un design così appetibile che sarebbe bello averlo anche solo come soprammobile. Stimolatore del Punto G e del clitoride, Soraya promette molteplici piaceri….Prezzo: 159,00€
  4. Womanizer, il sex toy femminile n°1 nelle vendite! Uno stimolatore clitorideo rivoluzionario e realmente sensazionale. Womanizer, il sextoy che ti darà l’orgasmo migliore della tua vita! È stato creato in Germania, dove sanno bene come si gode, e la sua funzione è una sola: succhiare il clitoride. Nei test svolti dalla ditta produttrice, le donne che l’hanno provato hanno raggiunto l’orgasmo in meno di un minuto! Prezzo: da 180,00€ 

 

Per i maschietti arrappati:

  1. La rivoluzione firmata Sqweel XTun masturbatore per uomo simulatore di sesso orale, davvero niente maleLa particolarità risiede nella doppia serie di lingue rotanti che stimolano il pene con pressione variabile, 3 velocità e 3 ritmi differenti. Un sex toys che promette di offrire una sensazione del tutto unica, una fantastica variante ai preliminari.
  2. Tenga Eggil masturbatore maschile che si presenta come un uovo di silicone puro estensibile (si adatta a qualsiasi forma e dimensione), nel quale si può infilare il proprio pene, per riprodurre le sensazioni vaginali.
  3. L’Anello vibrante , che in genere viene utilizzato per rendere più eccitanti i rapporti, può essere un accessorio efficace anche per variare il piacere dell’uomo in solitaria.
  4. Il crescente interesse degli uomini eterosessuali verso i sex toys non riguarda solo il pene ma – udite! udite! – anche la stimolazione anale! Sì perché finalmente vi siete accorti che il perineo e l’ano sono zone di grande piacere…quindi via libera ad una luccicante e frizzante spina anale in acciaio (per saperne di più leggete il mio articolo sui Plug anali The Devil inside”)

Quindi, non siate timidi: masturbarsi è quanto di più naturale ci possa essere, e poi, per sfruttare le parole di Woody Allen “Se io faccio così bene l’amore, è perchè mi sono esercitato a lungo da solo”. Prendete esempio e divertitevi!

Numero di uomini che dichiarano di non essersi mai masturbati:
Ebrei – 9,5%
Induisti – 7,5%
Musulmani – 6,8%
Agnostici – 5%
Buddisti – 4%
Cristiani e atei – 2%

Il grande masturbatore” di Salvador Dalí – 1929 – 

 


Non perderti neanche un aggiornamento. Iscriviti alla newsletter!

Share Tweet Pin It +1
Previous Post"UNUSUAL SEX" esplora il sesso estremo
Next Post13 Pratiche sessuali insolite da tutto il mondo

No Comments

Leave a Reply